Logo
OfferteLabs vive grazie al suo pubblico. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Recensione Jimmy H8 Flex

Simone Alvaro Segatori il e aggiornato il

Immagine di Recensione Jimmy H8 Flex

Al prezzo di circa 280 euro, non c’è molto da rimproverare a questa Jimmy H8 Flex. Offre la stessa ergonomia e capacità di pulizia di altri modelli più blasonati, tra cui la Dyson V10, venduta a 100 euro in più. Rispetto a quest’ultima si ha sempre la sensazione che la qualità costruttiva e la scelta dei materiali sia di qualità un po’ inferiore, ma non abbiamo alcun motivo - o prova - per dire che questa scelta, che probabilmente incide positivamente sul prezzo finale di acquisto, possa creare problemi. Ci piace la modalità Auto, la presenza dell’illuminazione LED sulla spazzola principale, il tubo snodabile e la possibilità di cambiare la batteria. Il nostro consiglio è di valutare questo prodotto in base alle caratteristiche speciali, poiché in termini di potenza di aspirazione e durata della batteria non fa molta differenza rispetto ai modelli concorrenti. E di far pesare molto il prezzo, a parità di prestazioni, sulla vostra decisione di acquisto.

PRO
  • Tubo snodabile
  • Illuminazione LED sulla spazzola
  • Sensore per la polvere
  • Grande autonomia
  • Possibilità di cambiare la batteria
CONTRO
  • Modalità Turbo e Max leggermente rumorose
  • Impugnatura scomoda con gli accessori corti
  • Serbatoio poco capiente

Jimmy H8 Flex

Immagine di Jimmy H8 Flex
Jimmy H8 Flex
Jimmy H8 Flex è una scopa elettrica senza filo flessibile, con batteria estraibile, 550W di potenza e 185AW di forza aspirante. Offre un'autonomia di 65 minuti, uno schermo LED smart, una spazzola illuminata a LED e un efficientissimo filtro HEPA.

Jimmy continua ad aggiungere nuovi modelli di scope elettriche alla sua offerta, e l’ultima arrivata è il modello Jimmy H8 Flex. Si tratta di un prodotto di fascia media, una versione migliorata del modello H8, ma meno potente e con una batteria più contenuta rispetto ai prodotti più costosi della serie H9 o H10. Jimmy la confronta con la Dyson V10, un modello ormai di qualche anno fa ma che è ancora in vendita e che può essere acquistato a 399 euro. Le caratteristiche di potenza di aspirazione, funzioni e durata della batteria sono quindi equivalenti al modello Dyson, con la differenza che H8 Flex può essere acquistata a circa 100 euro in meno, cioè un prezzo di 299 euro, che spesso è ulteriormente scontato a 279 euro.

Ovviamente il confronto deve essere fatto in maniera corretta, poiché i due modelli sono molto differenti in termini di estetica, costruzione, motore e posizionamento dei vari filtri, ma per quanto riguarda le caratteristiche funzionali, come la potenza di aspirazione o la durata della batteria, sono simili. Vediamo meglio nel dettaglio le caratteristiche di Jimmy H8 Flex in questa recensione.

Come è fatta

L’estetica e il modello costruttivo è comune a tutti gli altri modelli Jimmy. Questo significa che abbiamo un corpo principale che include il motore, il cestello per la raccolta della sporcizia aspirata e i vari filtri posizionati orizzontalmente rispetto al manico e all’impugnatura. La batteria s’inserisce nella parte inferiore ed è rimovibile.

L’impugnatura è comoda, almeno fino a quando si usa con la lancia principale, quella lunga per pulire i pavimenti. Quando invece si vuole usare con accessori più corti, è si possibile maneggiarla con una singola mano, ma probabilmente vorrete aiutarvi con entrambe le mani soprattutto per sessioni di pulizia estese.

Gli accessori si collegano facilmente, c’è un sistema di aggancio praticamente identico a quello di Dyson, con un pulsante che blocca e sblocca gli accessori, e che funziona perfettamente. Il cestello della sporcizia si apre lateralmente ed è ancorato tramite un normale gancio in plastica. Per svuotarlo è praticamente sempre necessario rimuovere il tubo lungo poiché dovrete sempre adagiare il corpo su un lato e muoverlo più o meno energicamente per far cadere il contenuto in un bidone della spazzatura.

Uno schermo informativo, posto a pochi centimetri dal pulsante di accensione vi mostra il tempo di durata della batteria, la modalità di aspirazione e il livello di polvere, nonché un codice di errore nel caso di malfunzionamento. Il codice di errore dovrebbe aiutarvi a risolvere un potenziale problema senza dover ricorrere all’assistenza, nel caso ovviamente di blocchi presenti nelle parti a cui potete accedere, come la zona del filtro. Quest’ultimo è facilmente rimovibile e lavabile.

Cosa c’è nella confezione

Nella scatola troverete vari accessori. Il tubo principale, snodabile, che può essere piegato a metà di novanta gradi per pulire sotto i mobili con facilità. Una lancia sottile, un beccuccio con setole, una spazzola morbida, la testa di pulizia con rullo morbido e una piccola testa per i materassi, oltre un tubo flessibile che permette di usare in maniera più semplice tutti gli accessori più piccoli.

Potenza di aspirazione

La potenza massima di aspirazione è di 185 AW, grazie al motore da 550 Watt. Un confronto diretto a Dyson V10 vede un piccolo vantaggio, infatti la V10 si ferma a 150 AW (motore da 500 Watt). Tramite l’apposito pulsante è possibile selezionare 3 livelli di potenza, uno Eco Mode, uno Turbo Mode e uno Max Mode, che appunto sprigiona la massima potenza. Non sappiamo la potenza di aspirazione delle modalità Eco e Turbo. Possiamo però dirvi che per pulire normali pavimenti in materiali duri, la modalità Eco va più che bene e non abbiamo mai sentito la necessità di aumentare la potenza. Potreste invece voler attivare la modalità Turbo quando starete pulendo dei pavimenti o la modalità Max nel caso di tessuti morbidi, come i cuscini del divano o il materasso, cioè quelle situazioni dove la sporcizia s’imprigiona tra le fibre e volete rimuoverla.

Non esiste una modalità “Normale”, ma dopotutto non crediamo sia un problema proprio per quanto appena descritto. La modalità “Eco” è sufficiente per la maggior parte dei pavimenti, e probabilmente una modalità di potenza intermedia tra “Eco” e “Turbo” non sarebbe sufficiente per pulire tappeti o superfici morbide. Di conseguenza le tre modalità vanno bene per pulire tutta casa.

Caratteristiche speciali

Tra le caratteristiche speciali di H8 Flex, che ritroviamo anche su prodotti di fascia più alta, c’è sicuramente il sensore della polvere, informazione che viene poi riportata sul display LCD. Questa informazione dovrebbe darvi un’indicazione che vi permetta di insistere maggiormente in una zona specifica così da assicurarvi di ottenere una pulizia profonda. La presenza di un’illuminazione LED sulla spazzola principale ha proprio lo scopo di guidarvi nelle zone meno visibili e farvi vedere della polvere che, altrimenti, non scovereste.

Le tre modalità di aspirazione di cui vi abbiamo parlato possono essere selezionate in maniera autonoma. Infatti esiste una modalità “Auto” che lavora assieme al sensore di polvere e a quello che può individuare il tipo di superficie, aumentando la potenza di aspirazione ogni qualvolta viene rilevata una difficoltà superiore di aspirazione.

Il tubo principale snodato è tra le altre caratteristiche differenzianti e che facilitano molto la pulizia se avete molti mobili sospesi.

Durata della batteria

La durata della batteria cambia in base alla modalità di aspirazione selezionata. In modalità Eco, quindi quella idonea per pulire casa e che dovreste usare per la maggior parte del tempo. Jimmy assicura fino a 65 minuti di autonomia. Non abbiamo fatto sessioni di pulizia così lunghe, ma possiamo dirvi che l’abbiamo usata, senza ricaricarla, per tre sessioni da circa 15 o 20 minuti l’una, quindi il valore di circa un’ora di autonomia sembra corretto.

L’autonomia cala drasticamente con le altre modalità. In “Turbo” avrete una ventina di minuti massimo di autonomia mentre in “Max” poco più di dieci minuti. Questo valori sono normali e in linea con gli altri prodotti del mercato.

Non fate l’errore di usare le modalità ad alta potenza per pulire i normali pavimenti, non otterrete alcun beneficio dalla maggior potenza e vi ritroverete semplicemente con la batteria scarica. Il tempo di ricarica completo è di circa un paio d’ora, ma potrete sempre acquistare una batteria aggiuntiva se avrete necessità di una maggior autonomia. La batteria si collega e scollega molto facilmente.

La nostra prova

Abbiamo messo alla prova tutte queste caratteristiche in diverse settimane di pulizia. Nella casa in cui l’abbiamo usata non ci sono molti mobili sospesi, ma nonostante abbiamo usato poco la funzione di snodo del tubo principale ci è subito apparso chiaro quando sia comoda. Ma non è una questione solo di comodità, ma proprio di poter o meno raggiungere alcune zone. Con un modello classico è spesso impossibile, ad esempio, pulire sotto a un letto, cioè dove bisogna spingersi in profondità in una zona molto bassa, poiché potreste anche sdraiarvi per terra e cercare d’infilare la scopa elettrica, ma l’impugnatura e il motore non permettono di posizionarla parallelamente al pavimento, e di conseguenza non potrete andare troppo sotto ai mobili. Nel caso del tubo flessibile invece non avrete alcun problema.

Abbiamo usato la modalità Eco per la maggior parte delle volte, ottenendo un’autonomia, come già indicato, di circa un’ora. In alcuni cicli di pulizia dove invece abbiamo usato la modalità “Auto” per pulire pavimenti duri e tappeti, e anche la modalità Turbo per pulire dei divani con la spazzola motorizzata piccola, abbiamo totalizzato circa 30/35 minuti di durata totale della pulizia, con ancora un po’ di autonomia residua.

La presenza del LED sulla spazzola principale è una manna dal cielo, non solo perché siamo riusciti a scovare polvere dove solitamente non la vedevamo, ma anche perché ci ha permesso di fare le pulizie senza dover accendere le luci di casa, usando solo la luce naturale delle finestre, alcune nemmeno totalmente aperte.

Il serbatoio della sporcizia non è particolarmente capiente, ma la differenza non è tale da renderlo un difetto rispetto i concorrenti. La mancanza di un meccanismo che spinge fuori la polvere quando vorrete svuotarlo, presente invece in altri prodotti, come Dyson, non rende l’operazione particolarmente comoda. Dovrete svuotarlo spesso se non vorrete trovarvi nella sgradevole situazione di avere una massa bloccata nel serbatoio che dovrete estrarre con le mani.

La potenza di aspirazione ci è sembrata più che idonea in tutti i casi, mentre la rumorosità è nella media, cioè tranquillamente sopportabile in modalità Eco, abbastanza fastidiosa nelle modalità più potenti, ma ancora una volta non possiamo classificarla come un difetto considerando che non è niente di differente rispetto a quello che fanno molti altri modelli.

Infine, per quanto riguarda la comodità d’uso, e quindi l’impugnatura, è comoda fintanto che userete il tubo lungo per pulire i pavimenti, mentre quando la userete con accessori corti per pulire, ad esempio, materasso o divani, o per aspirare delle briciole, è un po’ meno comoda per via della distribuzione dei pesi. In questi casi, se la pulizia è ridotta a poche decine di secondi, non avrete problemi, mentre per pulizie più lunghe vi troverete ad aiutarvi con due mani, a meno che non starete pulendo una superficie, come un divano, su cui la spazzola poggerà energicamente sgravando il vostro polso dal peso.

Differenze rispetto a Jimmy H8

Le differenze rispetto a Jimmy H8 “non Flex”, sono notevoli. Infatti il modello H8 Flex offre un motore leggermente più potente (50 Watt), che si traduce in più potenza di aspirazione alla massima velocità (185 AW contro 165 AW). L’autonomia è sulla carta superiore, ma la differenza è veramente limitata, H8 non ha il sensore polvere, non ha il LED, non comunica con un sintetizzatore vocale.

Differenze rispetto i modelli superiori H9 e H10

H8 Flex ha, in meno, rispetto i modelli H9 e H10 di fascia superiore: è un po’ meno potente, la batteria dura meno (circa il 25/30% in meno), non include la spazzola specifica per i tappeti.

Jimmy H8 Flex

Consigliato
Immagine di Jimmy H8 Flex

Jimmy H8 Flex

Jimmy H8 Flex

Jimmy H8 Flex è una scopa elettrica senza filo flessibile, con batteria estraibile, 550W di potenza e 185AW di forza aspirante. Offre un'autonomia di 65 minuti, uno schermo LED smart, una spazzola illuminata a LED e un efficientissimo filtro HEPA.

Non rimanere indietro, iscriviti subito!

Non perdere le offerte che potrai trovare sul nostro portale.

Abbiamo a cuore la tua sicurezza. Leggi la nostra Privacy Policy.

Perché puoi fidarti di noi

OfferteLabs è fondato sul principio delle recensioni oneste e obiettive. I nostri esperti testano migliaia di prodotti ogni anno, utilizzando piani di test accurati che mettono in evidenza le principali differenze di prestazioni tra i prodotti concorrenti. Niente unità selezionate dai produttori. Nessun contenuto sponsorizzato. Nessuna pubblicità. Solo test e confronti reali e onesti. Quando compri qualcosa dai nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Scopri di più

Logo
3LABS S.R.L. • Via Dante 16 - Milano (MI) 20121 CF/P.IVA: 04146420965 - REA: MI - 1729249 - Capitale Sociale: 10.000 euro

Copyright © 2023 - 3Labs Srl. - Tutti i diritti riservati.